cda3Il 31 gennaio del 1984 sette sorelle delle Serve di Maria Riparatrici partivano, per la Costa d’Avorio per dare inizio ad una nuova missione in terra africana. Di fronte a questa nuova apertura, come ai tempi di Madre Elisa Andreoli, nostra fondatrice, abbiamo risposto con generosità ed entusiasmo. Siamo giunte nel continente africano nel 1984 dove ci siamo inserite ad Assuefry (diocesi di Bondoukou) e Sankadiokro (diocesi di Abengourou) per essere una presenza di sorelle missionarie attente ai bisogni materiali e spirituali della gente. In seguito abbiamo aperto anche una comunità a Jacqueville, una piccola isola che si affaccia sull’Oceano Atlantico e nel 1994, sollecitate da concrete esigenze interne, in vista anche della formazione delle nostre giovani suore abbiamo aperto una nuova comunità alla Riviera Palmerai in periferia di Abidjan.

La Costa d'Avorio forma, insieme al Togo, il Vicariato "Notre Dame D’Afrique".