Murillo, Mater Dolorosa - Mater Dolorosa / Murillo / c.1668/70 - Mater Dolorosa / Murillo, v.. 1668-70.Perseguendo, nella nostra vita, l’ideale di giungere alla perfetta statura di Cristo,
avremo verso le creature solo rapporti di pace, di misericordia, di giustizia e di amore costruttivo.
Nel nostro impegno di servizio e di riparazione, la figura di Maria ai piedi della croce
sia la nostra immagine conduttrice.
Poiché il Figlio dell’uomo è ancora crocifisso nei suoi fratelli, noi, le Serve della Madre,
vogliamo essere con Lei ai piedi delle infinite croci, per recarvi conforto e cooperazione redentrice.
Costituzioni SMR art 269

La Riparazione Mariana è uno dei quattro elementi del carisma donato da Dio a Madre Maria Elisa nostra fondatrice. Per lei la riparazione è un dono dello Spirito Santo, dono accolto attraverso Maria Inglese, che aveva incontrato nel settembre del 1911.

Maria Elisa, certa della fedeltà di Dio per l’uomo, segue l’ispirazione che le viene dopo l’incontro con la futura suor Maria Dolores Inglese e assume l’opera della riparazione. Dopo soli quattro giorni dall’incontro, Madre Maria Elisa invita le suore ad offrire ore di riparazione e l’8 dicembre del 1913 il nome della famiglia religiosa cambia da "Serve di Maria di Adria" in "Serve di Maria Riparatrici". Maria Elisa scrive: “tutte le nostre azioni devono farsi in spirito d’amore e di riparazione. Ogni giorno si consacri un’ora di riparazione, lavorando”.

In unione con Santa Maria e sul suo esempio ci impegniamo, oggi, a riparare il male con il bene, ossia cooperare all’opera della redenzione - riconciliazione compiuta da Cristo. Ciò implica la volontà costante a prolungare nella storia della salvezza la presenza attiva della Madre di Gesù e ad essere segno di unità per assecondare con la nostra preghiera e le nostre energie le esigenze liberatrici dei singoli e della società di cui siamo parte.

Essere donne che sanno cercare e costruire il “Bene” la dove sembra esserci negatività e non senso. Alle donne e agli uomini del nostro tempo vogliamo proporre i valori della pace, misericordia, giustizia, e amore costruttivo.